spacer
spacer search

www.volfeed.com
The Ultimate Resource of Japan's Animation

Search
spacer
Notizie flash

Dal 05 ottobre parte finalmente la seconda serie animata di Magister Negi Magi. Per i fan di Ken Akamatsu l’attesa è terminata e Magi sensei proseguirà l'apprendistato di Thousand Master attorniato da belle fanciulle... Continuate a seguirci per avere altre notizie!

header
Menu principale
Home
Recensioni Anime
Recensioni Manga
Mostre & Fiere Fumetto
Cerca
Firma il Guestbook
Menu utente

Chatta con Volfeed!

 
Home arrow Recensioni Anime arrow Soukyuu no Fafner

Soukyuu no Fafner
Scritto da Administrator   
domenica 24 aprile 2005
N° Episodi: 25 episodi da 25 min/cad.
Supporto: 3 dvd (edizione dvd box)
Genere: Robotico - Fantascienza
Studio di Produzione: Xebec
Anno di Produzione 2004
Votazione: 22/100
Audio: Giapponese
Sottotitoli: Inglese / Cinese
Difficoltà di reperimento: medio

Review:

Nell’ormai lontano 1995 uno studio di animazione, già famoso e ammirato, denominato “Gainax” fece uscire un anime intitolato “Neon Genesis Evangelion”.

Grazie ad Evangelion l’animazione giapponese subì un cambiamento epocale. Tutto venne rivoluzionato, il modo di concepire i personaggi incrementando la caratterizzazione psicologica degli stessi, introducendo elementi fino ad allora poco considerati come ad esempio riferimenti religiosi espliciti alla cabala ebraica o alle misteriose carte del mar morto.

Non mi soffermo ulteriormente sulla questione (qui non stiamo analizzando Eva) ma tutto ciò è preambolo del concetto che voglio qui esprimere.

“Soukyuu no Fafner: Dead Aggressor” è uno stramaledetto e palese plagio di Evangelion! Non potevo credere ai miei occhi: tutto, ma proprio tutto è stato copiato dall’anime della Gainax! In buona fede nei primi episodi ho pensato che fosse, per certi elementi una sorta di omaggio ad un riconosciuto capolavoro, ma durante la visione ho assistito a ben altro spettacolo.

Siete increduli? fermiamoci allora ad analizzare la trama di Soukyuu no Fafner: Dead Aggressor! Al largo delle coste Giapponesi esiste la piccola isola Tatsumiyajima; le persone vivono una vita tranquilla e pacifica finchè da un universo sconosciuto creature aliene chiamate “Festum” porteranno morte e distruzione. Unico baluardo per garantire la sopravvivenza del genere umano sono robot umanoidi denominati “Fafner”. Questi formidabili robot possono essere pilotati soltanto da ragazzi adolescenti nati mediante fecondazione artificiale e con il dna modificato estratto appunto dai Festum.

I ragazzi per pilotare i robot hanno bisogno di una tuta ergonomia, (che per rispetto per NGE mi rifiuto di chiamare Plug Suit), sulla testa portano connettori che amplificano le onde mentali per pilotare la macchina da guerra. Dato che per pilotare i robot devono “sintonizzarsi mentalmente” con la macchina, ciò provoca un degrado mentale dei ragazzi e inevitabilmente amplifica il dna alieni, trasformandoli poco a poco in Festum loro stessi.

Non vi basta? Analizziamo allora gli alieni “Festum”. Essi vogliono fondersi con gli esseri umani e lanciano onde mentali ripetendo la stessa domanda: “Sei Qui?”. Rispondendo alla stessa e portando la mente sulla medesima onda cerebrale si viene assorbiti e si diventa Festum. Gli alieni ricordano in maniera indecente gli angeli antropomorfi di Eva (anche se mascherati dalla Computer Graphic) e che da questo punto di vista sono molto simili agli alieni di Rahxephon (ulteriore plagio… e siamo a due!)

L’isola che fa da scenario ai combattimenti è in realtà una micidiale fortezza artificiale che, al proprio interno cela la base dei Fafner e i rifugi per la popolazione. Ci troverete tutti i mezzi di difesa anti-angeli della Nerv di Eva: Paratoie mobili, batterie missilistiche, contraerea automatica (c’è stata l’innovazione dei campi di forza).

Nei piloti di “Soukyuu no Fafner: Dead Aggressor!” ritroverete la contaminazione mentale di Asuka, gli attacchi suicidi di Rei, l’assimilazione degli esseri umani.I piloti sono mera carne da cannone . Stavo per lanciare qualcosa verso lo schermo quando ho assistito a quali armi sono dotati i Fafner: DI PROGRESSIVE KNIFE! Inoltre sembra che le parole tedesche piazzate ad arte all’interno dell’anime siano un tocco di novità!

Dal 1995 sono passati ahimè 10 anni e il character design è ottimo e curato, come vuole tradizione dello studio Xebec. I colori sono brillanti e anatomicamente i ragazzi sono disegnati in maniera superba, come quasi tutte le serie animate degli ultimi anni. I personaggi maschili sono molto androgini, quasi effeminati e la relazione tra “Minashiro Soushi” e “Makabe Kazuki” sfocia quasi in un velato Yaoi che farà la felicità delle ragazze. Anche i maschietti saranno soddisfatti anche se, a mio avviso, il personaggio femminile più Kawaii “Hazama Shouko” muore
subito nei primi episodi. Menzione d’onore per le protagoniste femminili “Toomi Maya” e “Minashiro Tsubaki”

Musiche:

La cantante Angela (sue gli opening e gli ending di Stellvia of the Universe OP and ED theme) ancora una volta esprimono il massimo sia come ritmo che come testi. Bello sia l’opening (Shangri-La) e l’ending (Separation) Le BGM sono quelle di NGE senza ombra di dubbio! Si! Anche questo è stato copiato!

Contenuti Extra: Opening ed ending senza crediti

In Conclusione:

Se non fosse per il Character design della Xebec, le scene di combattimento ben realizzate, e per alcune idee valide presenti nell’anime la votazione non sarebbe stata 22, ma ZERO. Se davvero è un plagio quello che si è voluto realizzare, ebbene, anche su questo hanno fallito.

Manca infatti la suspance, le atmosfere tenebrose, gli intrighi politici e vabbè, anche quell’idiota di Shinji. Allo stesso prezzo compratevi il box di Neon Genesis Evangelion: non ne rimarrete delusi…… (o forse soltanto del finale ^_^)…… oppure puntate su Rahxephon. Recensione quindi nettamente negativa per questo anime, lo consiglio soltanto per una serata tra amici che si concluderà in gare di parolacce che si faranno sempre più colorite quando vi addentrerete nella storia di “Soukyuu no Fafner: Dead Aggressor” “Soukyuu no Fafner: Dead Aggressor” nominato a furor di popolo, il “peggior anime del 2004”

“Soukyuu no Fafner: Dead Aggressor” Soushi con il tipico sguardo dell’eroe che guarda l’infinito
Mi avete dato una plug suit di una misura di tre taglie più piccola ! Avevo fatto il provino per Evangelion ma non mi hanno scelto…
Meglio darsi alla fotografia! Basta! Vado alla Gainax e vi denuncio tutti!
I Fafner in posa da Cosplay Convention Riusciremo mai a farci una storia noi due?
Basta ragazzi!
Se continuate così vi censuriamo!
Non è possibile!
Ma che razza di copione avete usato?
Ma guarda!
Lo ricordavo più scomodo il modello del ‘95
Volevo la lancia di Longinus ma
mi hanno dato ‘sta freccetta….
Lo sapevo! Per i Fafner hanno usato i pezzi di ricambio degli Aestevalis di Nadesico! I famigerati Festum
Sicuri che in questo ascensore ci stiamo tutti?? Questa divisa mi dona un sacco! Nevvero??
Mi presti i dvd di evangelion? Tra cinque minuti vi esploderà il lettore dvd...


Ultimo aggiornamento ( mercoledì 28 dicembre 2005 )
spacer
welcome to volfeed.com
 
© 2005 di Volfeed.com Disclaimer & Credits
spacer