spacer
spacer search

www.volfeed.com
The Ultimate Resource of Japan's Animation

Search
spacer
Notizie flash

Dal 05 ottobre parte finalmente la seconda serie animata di Magister Negi Magi. Per i fan di Ken Akamatsu l’attesa è terminata e Magi sensei proseguirà l'apprendistato di Thousand Master attorniato da belle fanciulle... Continuate a seguirci per avere altre notizie!

header
Menu principale
Home
Recensioni Anime
Recensioni Manga
Mostre & Fiere Fumetto
Cerca
Firma il Guestbook
Menu utente

Chatta con Volfeed!

 
Home arrow Recensioni Manga arrow Gunslinger Girl

Gunslinger Girl
Scritto da Administrator   
sabato 23 aprile 2005
Pubblicazione Italiana: 2005
Pubblicazione Giapponese: 2003
Autore: Yu Aida
Società Editrice Italiana:
Edizioni Shin Vision
Società Editrice Giapponese:
Media Works Inc.
Genere: Shonen
Prezzo: €. 4,90
Disponibile:

Finalmente un nuovo titolo di manga per la casa editrice Shin Vision: Gunslinger Girl. Una vera rivelazione questo manga che ha scatenato in Volfeed la caccia al dvd box e, anche in patria, il successo è stato enorme. Questo manga, penalizzato dalle rare uscite giapponesi (Yu Aida ha tempi di pubblicazione estremamente lenti) è stato presentato in anteprima a Lucca Comics 2004.

Non è il solito manga di “belle ragazze con il grilletto facile” ma è un prodotto un po’ atipico. Prima di tutto lo scenario, che, una volta tanto è il nostro splendido paese, l’Italia e un organo di giustizia segreto chiamato “Ente pubblico per il benessere sociale” che combatte organizzazioni mafiose.

Questa istituzione allo scopo di debellare la criminalità si serve di ragazze adolescenti che vengono sottoposte a una sorta di condizionamento mentale e i loro corpi sono integrati da protesi artificiali. Ogni ragazza viene affidata in custodia ad un agente speciale, con il quale instaura una sorta di rapporto di dipendenza.

In alcuni versi questo manga ricorda molto il film “Léon” di Besson per il rapporto ambiguo che l’adulto ha verso la ragazza: una sorta di affetto e di perversione nell’affidare omicidi e lavori “sporchi” ad una anima innocente.

Non mancano le scene forti e le forsennate scene di combattimento, condite da un disegno chiaro e pulito e, in molti versi, molto kawaii. L’edizione della Shin Vision è di tutto rispetto e proporzionata al prezzo di copertina.

Il consiglio è di leggere e assimilare il tutto nelle giuste proporzioni; consigliato a tutti.


Ultimo aggiornamento ( venerdì 11 novembre 2005 )
spacer
welcome to volfeed.com
 
© 2005 di Volfeed.com Disclaimer & Credits
spacer