spacer
spacer search

www.volfeed.com
The Ultimate Resource of Japan's Animation

Search
spacer
Notizie flash

Dal 05 ottobre parte finalmente la seconda serie animata di Magister Negi Magi. Per i fan di Ken Akamatsu l’attesa č terminata e Magi sensei proseguirą l'apprendistato di Thousand Master attorniato da belle fanciulle... Continuate a seguirci per avere altre notizie!

header
Menu principale
Home
Recensioni Anime
Recensioni Manga
Mostre & Fiere Fumetto
Cerca
Firma il Guestbook
Menu utente

Chatta con Volfeed!

 
Home arrow Recensioni Anime arrow Tokyo Underground

Tokyo Underground
Scritto da Administrator   
domenica 24 aprile 2005
Numero Episodi: 26
Categoria: Serie TV
Genere: Fantasy/Azione
Anno di Produzione 2002
Studio di Produzione: Studio Pierrot
Votazione: 72/100
Audio: Giapponese
Sottotitoli: Inglese / Cinese
Difficoltà di reperimento: facile

Trama:

Nel sottosuolo della Citta di Tokyo esiste un mondo sconosciuto chiamato “Tokyo Underground”. Questo mondo parallelo, creato da una oscura società di scienziati viene sigillato dal mondo esterno in seguito ad un esperimento fallito. Dopo tale evento, allo scopo di vendicarsi del mondo esterno, viene istituita una società denominata “The Company”, guidata e controllata da persone in grado di utilizzare e sfruttare a proprio piacimento gli elementi naturali, come il fuoco, l’acqua, il vento.

La storia inizia con la fuga di Ruri, la sacerdotessa della Vita e simbolo del mondo sotterraneo coadiuvata da Chelsea, sua fidata guardia del corpo ed in grado di padroneggiare la forza naturale della gravità. Appena arrivati al mondo esterno si imbattono in Rumina, e Ginnosuke reduci dal primo giorno di scuola media superiore. Rumina e Ginnosuke ospitano Ruri e curano Chelsea, rimasta ferita nel tentativo di fuga. I soldati di Tokyo Underground non si faranno però attendere; in uno scontro rumina perde la vita cercando di difendere Ruri; la sacerdotessa della vita però manifesta il suo vero potere e resuscita rumina, donandogli il potere di padroneggiare il vento. La pace però avrà vita breve; in un successivo scontro Ruri viene riportata a Tokyo Underground, qui ha inizio la crociata che vedrà Rumina, Chelsea, e Ginnosuke nel tentativo di strappare Ruri ai despoti della “Company”.

Valutazioni:

La serie “Tokyo Underground” è una produzione ben riuscita che sa miscelare sapientemente azione e commedia, tuttavia per poterla considerare un “Must” mancano alcuni elementi. Il primo tra essi è la caratterizzazione psicologica dei personaggi. Il creatore ha incentrato l’evolversi della storia solo sui personaggi protagonisti, Ruri e Rumina tralasciando però tutti gli altri protagonisti minori, sia antagonisti che alleati, lasciando molti interrogativi aperti (forse per lasciarsi una porta aperta ad un eventuale seconda serie?)

Le scene dei combattimenti sono molto realistiche (anche se occupano la maggior parte dell’anime) tuttavia è riscontrabile un superfluo “buonismo”. Nessuno muore o viene seriamente ferito; in questo modo gli scontri perdono in credibilità Il finale (è un finale quello?) è un Happy Ending troppo forzato che non si amalgama con l’evolversi della storia. Che fine fanno gli abitanti di Tokyo Underground? Comunque se come me non siete soddisfatti del finale, leggetevi il manga (purtroppo non disponibile in Italia) il quale prosegue la storia.

Personaggio preferito:

Naturalmente i personaggi femminili la fanno da padrone!. Tralasciando Ruri (esasperate il ruolo della “Principessa” che attende che il valoroso guerriero la salvi dai “cattivi”), il personaggio di Chelsea è quello che ha maggior spessore. Tra i personaggi minori, i più riusciti sono in particolare “Shiel” detentrice del potere dell’elettricità e, per un certo tempo guardia del corpo di Ruri e “Rayon” la ragazza-bestia del livello più basso di Tokyo Underground (questi ultimi due degni di essere protagoniste di un anime spin-off)

Colonne sonore:

Magnifiche sia dal punto di vista grafico che sonoro la prima sigla iniziale “Jounetsu” e, anche se in minor misura, la seconda sigla iniziale “HEY YOU !! Ushinatte wa naranaimono”. Le colonne sonore saranno l’elemento di questa serie che più vi colpiranno!

In Breve:

“Tokyo Underground” merita di essere visto, non è un capolavoro indiscusso, ma decisamente sopra la media del periodo. Se siete appassionati di combattimenti (e di videogiochi) forse sarà l’anime della vostra vita……

   
   
   
   
   
   
Ultimo aggiornamento ( domenica 24 aprile 2005 )
spacer
welcome to volfeed.com
 
© 2005 di Volfeed.com Disclaimer & Credits
spacer