spacer
spacer search

www.volfeed.com
The Ultimate Resource of Japan's Animation

Search
spacer
Notizie flash

Nuova alleanza editoriale!.
I manga editati dalla Shin Vision saranno pubblicati con la collaborazione della J-Pop.
Una notizia che interessa tutti i lettori italiani di manga e senza dubbio, entrambe le società avranno un notevole impulso nel proporre nuove serie al pubblico italiano.

header
Menu principale
Home
Recensioni Anime
Recensioni Manga
Mostre & Fiere Fumetto
Cerca
Firma il Guestbook
Menu utente

Chatta con Volfeed!

 
Home arrow Recensioni Manga arrow Karin Piccola Dea

Karin Piccola Dea
Scritto da volfeed   
sabato 03 dicembre 2005
© Koge Donbo Pubblicazione Italiana: 2006
Pubblicazione Giapponese: 2003
Autrice: Koge-Donbo
Società Editrice Italiana:
Edizioni Play Press Publishing
Società Editrice Giapponese:
Kodansha Ltd.
Genere: Shojo - Commedia
Prezzo: €. 5,00 (Magazine Yatta)
Disponibile: Si (sul Magazine Yatta)

La fortuna non accompagna la vita di Karin Hanazono; la madre è morta lasciandola sola al mondo e Karin per colmare la sua solitudine ha come unico compagno il suo gatto.
La storia di Kamichama Karin inizia proponendoci proprio la morte del gatto di Karin. La ragazza è distrutta dalla perdita del suo unico amico e inizia a dubitare dell’esistenza di Dio.

Mentre è immersa in questi lugubri pensieri fa la conoscenza di Himeka, sua compagna di classe e del cugino di Himeka, Kazune, dal carattere intrattabile. Qualcosa però sta cambiando, se ne rende conto ben presto Karin, i voti scolastici migliorano, è energica e anche fisicamente è sempre più bella.

Karin grazie ad un magico anello lasciatole dalla defunta madre ha la facoltà di trasformarsi... in una Dea.
Al grido “I’m God” Karin scoprirà i suoi superlativi poteri, ma non potrà usarli per proprio tornaconto personale: dovrà impegnarsi con tutte le sue forze per proteggere gli altri e, inevitabilmente, gettarsi il suo triste passato alle spalle.

Kamichama Karin è un manga incentrato appunto sul personaggio della piccola Karin. La sua missione non è diventare una Dea a tutti gli effetti, bensì divenire adulta affrontando senza timore le sfide della vita.
La trama è ben studiata e i splendidi personaggi di Koge Donbo incorniciano un nuovo capolavoro di una delle più acclamate mangaka di tutti i tempi.

Se proprio vogliamo trovare un difetto in quest’opera, si può dire che in alcuni passaggi della storia c’è un uso eccessivo di femminismo, ma questo è naturale in un’opera concepita per un pubblico femminile e con una protagonista ragazza.
Kamichama Karin raggiunge comunque un risultato complessivo più che soddisfacente.

Buono l’adattamento italiano di Kamichama Karin che potete trovare sul magazine “Yatta” edito dalla Play Press Publishing.
Avrei preferito una pubblicazione monografica, ma la stessa non è da escludersi in un prossimo futuro. Se proprio non volete aspettare sono sempre disponibili i manga in lingua originale che potete facilmente reperire nei negozi specializzati nei manga d’importazione.

Consiglio l’acquisto a tutti i fan delle opere della grande Koge Donbo.
Quest’opera non deve mancare nella vostra collezione!

© Koge Donbo


Ultimo aggiornamento ( martedì 13 dicembre 2005 )
spacer
welcome to volfeed.com
 
© 2005 di Volfeed.com Disclaimer & Credits
spacer