spacer
spacer search

www.volfeed.com
The Ultimate Resource of Japan's Animation

Search
spacer
Notizie flash

Dal 05 ottobre parte finalmente la seconda serie animata di Magister Negi Magi. Per i fan di Ken Akamatsu l’attesa è terminata e Magi sensei proseguirà l'apprendistato di Thousand Master attorniato da belle fanciulle... Continuate a seguirci per avere altre notizie!

header
Menu principale
Home
Recensioni Anime
Recensioni Manga
Mostre & Fiere Fumetto
Cerca
Firma il Guestbook
Menu utente

Chatta con Volfeed!

 
Home arrow Recensioni Manga arrow Elfen Lied

Elfen Lied
Scritto da volfeed   
martedì 22 novembre 2005
© Okamoto Lynn Pubblicazione Italiana: N.D.
Pubblicazione Giapponese: 2002
Autore: Okamoto Lynn
Società Editrice Italiana: N.D.
Società Editrice Giapponese:
Shueisha Inc.
Genere: Azione - Fan Service
Prezzo: €. 10,00
Disponibile: Si (negozi di importazione)

Manga insolito quello di Elfen Lied: già dalle prime pagine si capisce di essere di fronte ad una trama tutt’altro che convenzionale.

In un futuro ipotetico avanzati esperimenti hanno portato ad una artificiale evoluzione della razza umana.
Questi esseri umani vengono chiamati “diclonius” e possono essere identificati da due piccole corna e dagli straordinari poteri telecinetici.
Ogni individuo è infatti dotato di invisibli “vettori” una sorta di arti invisibili che, se usati come arma di offesa, possono ridurre in pezzi una persona in pochi secondi.

La storia inizia presentandoci Lucy, una ragazza “diclonius” che fugge dal laboratorio in cui era segregata: non riuscirete a contare tutte le persone uccise nel tentativo di fermarla e il sangue scorrerà a fiumi. La ragazza viene però ferita e, in stato confusionale verrà trovata da Kouta e Yuka, mentre si aggira nuda e sanguinante su una spiaggia.

La ragazza non sa parlare, cerca di farsi capire mormorando solo una parola “Nyu”: i ragazzi la chiameranno quindi così in attesa che l’amnesia venga sanata.

L’istinto di sopravvivenza di Nyu farà però emergere il lato oscuro dei “diclonius” tra feroci combattimenti che coinvolgeranno anche Kouta. Per Kouta, Nyu ha qualcosa di familiare, un senso di nostalgia che gli ricorda la sorella, morta in circostanze misteriose.

Riuscirà Nyu a sfuggire ai suoi inseguitori che vogliono riportarla in laboratorio? Qual’è il rapporto tra Nyu e Kouta?
Yuka, la cugina di Kouta riuscirà ad ostacolare la crescente di pendenza di Nyu verso il ragazzo?

Elfen Lied ha una trama che difficilmente si adatta ad anticipazioni di qualsiasi genere, per questo non mi addentro ulteriormente a descrivervi la storia.
Veniamo però all'elemento base di questo manga: il fan-service. Ebbene si, in questo manga i maschietti saranno soddisfatti, ne troveranno in quantità sproporzionata e di ottima qualità.

Prima di tutto le corna di Nyu assomigliano alle orecchie di un gatto e, la dipendenza che instaurerà con Kouta è indescrivibilmente kawaii.
La ragazza non parla e si esprime solo con il verso “Nyu” e, in più di una situazione vi ritroverete situazioni che rasentano l’hentai.

L’edizione giapponese di Elfen Lied è composta da 12 volumi ed è da poco terminata in patria (la notizia della conclusione è giunta pochi giorni or sono). Come al solito l’edizione della “madre patria” è eccezionale e nulla ha a che vedere con quelle italiane a cui siamo abituati...

Per concludere, Elfen Lied per voi ragazzi che state leggendo questa recensione sarà uno dei “Cult Manga” che vi impressioneranno maggiormente. Dato il genere e il successo raggiunto, non è da escludere una prossima pubblicazione in Italia.

Nell’attesa potete sempre acquistarne il dvd box, anche l’anime è qualcosa di fenomenale.

Consiglio l’acquisto!
Uno dei manga migliori che abbia mai letto: lode e onore al mangaka Okamoto Lynn!

© Okamoto Lynn


Ultimo aggiornamento ( martedì 29 novembre 2005 )
spacer
welcome to volfeed.com
 
© 2005 di Volfeed.com Disclaimer & Credits
spacer