spacer
spacer search

www.volfeed.com
The Ultimate Resource of Japan's Animation

Search
spacer
Notizie flash
Lucca Comics 2006 si sta rilevando una miniera di sorprese quest'anno.
Apprendiamo che tra gli ospiti d’onore nell’ambito delle rassegne musicali, collegate alla rinomata manifestazione, saranno presenti
“I Cavalieri del Re” per la gioia di tutti i fan di questo mitico gruppo!

header
Menu principale
Home
Recensioni Anime
Recensioni Manga
Mostre & Fiere Fumetto
Cerca
Firma il Guestbook
Menu utente

Chatta con Volfeed!

 
Home arrow Mostre & Fiere Fumetto arrow Cartoomics 2006

Cartoomics 2006
Scritto da volfeed   
venerdì 24 marzo 2006
© Copyright Cartoomics 2006

Cartoomics 2006 tradizionalmente apre le rassegne primaverili del Nord Italia, dedicate ai fumetti e all’animazione in generale.
A dire il vero Volfeed mancava da questo appuntamento da alcuni anni per un motivo più che altro pratico: Cartoomics è, in termini temporali a poche settimane di distanza da Torino Comics e, dato che la mostra torinese è meno lontana, spesso Volfeed ha dato la preferenza a quest’ultima.

Fuori programma, all’ultimo minuto, Volfeed ha deciso di organizzare la spedizione; in un sabato mattina decisamente poco primaverile l’avventura ha avuto inizio. Ad accompagnare le scorribande milanesi, come di consueto, si è aggregata Unmei.

Il viaggio si è svolto con tranquillità, complice lo scarso traffico autostradale e dopo un breve tragitto in metropolitana (incredibilmente senza perdersi nemmeno una volta) alle 10.00 Volfeed era all’ingresso della fiera di Milano, nell’esatto istante in cui i cancelli venivano aperti ai visitatori.

L’organizzazione della Fiera di Milano ha smaltito bene l’intenso flusso dei visitatori, con ben otto casse per la vendita dei biglietti. Mostre del fumetto più blasonate e famose dovrebbero prendere esempio, evitando i soliti “assalti all’arma bianca” a cui tutti siamo abituati.

Salite le scale mobili, eccoci al primo piano, luogo dove si svolge la fiera vera e propria. Tra gli stand spiccano, come di consueto, gli stand della “Panini Comics” e della “Bonelli” per l’accuratezza delle esposizioni e le dimensioni dello Stand.

Volfeed come al solito è a caccia delle novità in dvd. Tappa fissa sono gli stand “Daito Anime” e “Ronin” : il bottino è insperato. Dopo una caccia frenetica, finalmente ecco il dvd box di “Gunslinger Girl” , che è la preda più ambita della giornata. Altri titoli di eccezione, il doppio box con tutte le serie di “Card Captor Sakura” (70 episodi) e “Maho Shojo Lyrical Nanoha A’s” (seconda serie).

Meno fortunata è stata la caccia agli artbook, mentre buoni affari sono stati fatti con i cd soundtrack di “Rozen Maiden” e “Tsubasa Chronicle” .

Girando per gli stand la cosa che un po’ lascia a desiderare è la disposizione dei banchi nella parte posteriore della fiera. Gli organizzatori hanno utilizzato un sistema di suddivisione degli spazi che sfugge alla umana comprensione, addossando in pochi metri quadri molti stand, per lasciare, in altre parti del complesso fieristico, enormi spazi vuoti inutilizzati. Una ipotesi personale è che, raggruppando in questo modo gli stand, il visitatore abbia l’impressione che il numero di espositori sia più vasto di quelli che effettivamente sono presenti.

Il palco per le manifestazioni è ben congegnato in un angolo della struttura fieristica, forse di dimensioni un po’ ridotte, ma proporzionate all’evento. Nota dolente i punti ristoro, sempre congestionati, ma dopo le chilometriche code fatte a Lucca Comics lo scorso anno, anche l’attesa è sopportabile.

Nel modesto settore games, gli appassionati hanno trovato, in anteprima la nuova Xbox 360 con diverse postazioni per sfidare gli amici. Da menzionare i vari tornei che sono stati strutturati per l’occasione.

Gli espositori, hanno dimostrato un buon livello di competenza e di disponibilità ad accogliere le richieste dei visitatori, con qualche piccola ed isolata eccezione, dovuta forse alla stanchezza.

In sostanza Cartoomics 2006 è promossa con la sufficienza piena su tutti i fronti. Nel confronto con l’emergente Torino Comics, direi che però accusa il peso degli anni (questa è il tredicesimo anno) e avrebbe bisogno di una buona iniezione di originalità e di un più nutrito programma di conferenze ed eventi collaterali.

Da menzionare, per la gioia di tutti i fan di Diabolik, la fantastica Jaguar d’epoca (vedete la foto nella sezione Gallery) esposta fuori alla sala conferenze. Un bolide che non sfigura con il passare degli anni e, senza dubbio, uno degli oggetti più fotografati dell’intera mostra.

Concludo la recensione, annotando che, compreso nel prezzo del biglietto (per la cronaca, SOLO 3 euro, e non aggiungo altro) era compreso anche l’ingresso alla fiera della birra e del cioccolato al piano terra del polo fieristico. Sono dell’avviso che queste due manifestazioni, poco avevano da spartire con i fumetti e l’animazione in generale, tuttavia è stata una sorpresa più che gradita. Agli avventori (per i maggiorenni, voglio puntualizzare) è stata data la possibilità di farsi una buona degustazione di birre artigianali di diverso tipo e dai più disparati paesi di provenienza.

Per coloro che non sono riusciti ad esserci: appuntamento al 2007 (e non dimenticate di visitare la sezione "Cartoomics Gallery")


Ultimo aggiornamento ( martedì 28 marzo 2006 )
spacer
welcome to volfeed.com
 
© 2005 di Volfeed.com Disclaimer & Credits
spacer